Home news Mike Tramp ossesionato dall’11 settembre

Mike Tramp ossesionato dall’11 settembre

299
0

In una recente show acustico a Londra, il cantante dei White Lion ha introdotto “When The Children Cry” parlando della strage dell’11 settembre alle Torri Gemelle: “All’epoca passavo sempre davanti al World Trade Center andando alle prove e alzavo sempre lo sguardo per vederlo. Molti anni dopo, mi sono trasferito in Australia e nel mezzo della notte il telefono ha iniziato a suonare. Ho pensato: ‘Chi sarà? Non rispondo’. La mattina seguente ho acceso la tv e,ovviamente, ho visto cosa era successo. Quello che è accaduto l’11 settembre, penso sia la cosa più grossa che ho visto nella mia vita. Ho più di 250 libri sull’argomento e ogni singolo dvd mai uscito e sono fermamente convinto che quei due aerei non abbiano causato il crollo delle due torri“.

Intervistato successivamente a questa esibizione, Tramp ha confermato che a suo avviso dietro si nasconda un complotto: “Non sono stati i due aerei e ci sono centinaia di associazioni di scienziati, architetti e piloti che si occupano di scoprire la verità sull’11 settembre che confermano che non è andata così. Una cosa che pochi sanno è che alle 5 dello stesso pomeriggio, 10 ore dopo le torri, è crollato un edificio di 47 piani in soli 9 secondi e nessun aereo l’aveva colpito. E’ solo quando inizi a leggere i libri e ti informi sui fatti che puoi crearti una tua opinione.

Il cantante danese suggerisce a riguardo di guardare il documentario “Loose Change” su YouTube perché secondo lui, nessun aereo si è schiantato contro il Pentagono”.

[yframe url=’https://www.youtube.com/watch?v=dyLaYJBvqM8′]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.