Home Interviews Neal Schon, l’anima dei Journey esce con un doppio strumentale

Neal Schon, l’anima dei Journey esce con un doppio strumentale

98
0
Neal Schon

Neil Schon è una rockstar da oltre 80 milioni di dischi venduti con i suoi Journey, ma la voglia di mettersi in discussione non manca mai:

Questo album segna una mia evoluzione, la mia chitarra è la mia voce. C’è coraggio, amore, fuoco e una dose di pericolo.

Che dire, grandissime melodie, spunti tecnici e sviluppo di vari generi all’interno di un’ energia di matrice rock come da sempre nelle sue corde… dal primo assolo sul disco Santana III nel 1971 alle hits immortali come “Don’t Stop Believin” (forse nota alle nuove generazioni attraverso la serie Glee) ai 18 Top 40 singles, Schon ha ricevuto multiple Grammy award nominations e con i suoi Journey è ad un passo dalla Rock ‘n’ Hall of Fame.
Un disco non solo per i fans…

“That’s the real thing, and that’s what Vortex is about for me.”

Neal Schon – Vortex tracklisting:

Neal Schon - VortexCD1
1. Miles Beyond
2. Awakening
3. Cuban Fly Zone
4. El Matador
5. Eternal Love
6. In A Cloud
7. Irish Cream
8. Lady M (Our Love Remains)
9. Airliner NS910

 

CD2
1. Tortured Souls
2. Schon & Hammer Now
3. NS Vortex
4. Unspoken Faith
5. Twilight † Spellbound
6. Triumph Of Love
7. Mom
8. Talk To Me
9. White Light

www.schonmusic.com
www.facebook.com/schonmusic

Twitter: @NealSchonMusic

[mom_video type=”youtube” id=”XSvYjm5qb-k”]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.