Home Review

Review

Latest Review

Hollywood Brats "Hollywood Brats"

Hollywood Brats “Hollywood Brats”

Purtroppo, all’epoca, la band si scontrò con i gusti musicali dei giovani inglesi, molto commerciali ed ancora poco inclini ad accettare le sonorità stradaiole e l’approccio nichilista degli Hollywood Brats.
Wratchchild - Stakk Attakk

Wrathchild “Stakk Attakk”

La produzione, dalle sfumature industriali, è tutto sommato abbastanza curata, ma non riesce a contenere la carica esplosiva ed innovativa che caratterizza il sound dei 4 boyz.
Teeze album

Teeze “Teeze”

L’album, dalla qualità indiscutibile, entusiasmò la stampa di settore che definì i Teeze un incrocio tra i Kiss e gli Aerosmith.
Sweet Savage album

Sweet Savage “Sweet Savage”

Un lavoro non certo originale da un punto di vista dell’innovazione stilistica, rappresenta tuttavia un must per ogni collezionista ed ebbe il merito di aprire le porte alla scena musicale glam metal negli Stati Uniti.
Plastic Tears "Angels With Attitude"

Plastic Tears “Angels With Attitude”

Mi ci volevano i Plastic Tears per farmi riprendere la tastiera in mano e scrivere una recensione. Il gruppo finlandese mi ha tenuto compagnia negli...
Charlie Bonnet III

Charlie Bonnet III “Sinner With A Song”

Sono già 8 gli album solisti messi sul mercato da Charlie Bonnet III, musicista di Nashville con il Classic Rock nel sangue e gli anni 80 nel cuore.
radioux city

Radioux City “Soul Survivor”

L’AOR Blvd, che oltre a rifargli il look con un nuovo artwork e booklet, ha rimasterizzato le tracce e ha aggiunto tre bonus track.
The 69 Eyes

The 69 Eyes, The Strigas, Vald In Tears – Revolver Club, San Donà (VE)...

Consueta calata italica dei cinque “Helsinki Vampires” che si fanno l’ennesimo giro di giostra un po’ più a sud della Transilvania per riprendere un po’ di colorito in vista della stagione estiva.

The Chuck Norris Experiment “Chück Me”

Dopo il successo del precedente “Right Between The Eyes” del 2014, ecco altri dieci pezzi - tutto pepe – che non brilleranno di luce propria ma divertono.
Suicide Bombers "Suicide Idols"

Suicide Bombers “Suicide Idols”

Chitarre graffianti, ritornelli orecchiabili e la voce corrosiva di Doll, sono i pilastri portanti di un album ben fatto, che se farà vittime, sarà solo nel nome del Rock And Roll!

Latest News

Maryan

Maryan: una nuova brillante aggiunta alla scena AOR femminile

Art Of Melody Music & Burning Minds Music Group sono orgogliosi di annunciare l'accordo discografico con la cantante Maryan.
Dr. Feelgood

Dr. Feelgood: la voce di Virgin Radio e la sua band sui palchi per...

Dr. Feelgood, la voce del Morning Show di Virgin Radio, e i suoi The Black Billies saranno dal vivo per tutta la prossima stagione.
Darkness Carroponte

Darkness: i nomi dei supporti per la data al Carroponte

Sono stati annunciati i nomi dei supporti per la grande data estiva dei The Darkness al Carroponte di Sesto San Giovanni - Milano. Ad...
Speed Stroke

Speed Stroke: domenica 2 giugno al Metalitalia.com Festival

La band romagnola prende una pausa dalle registrazioni e sarà dal vivo nella seconda serata del Metalitalia.com Festival
Hellyeah

Hellyeah: nuovo album a settembre

Dopo un weekend ad alto tasso emotivo che ha visto celebrare la vita di Vinnie Paul con un concerto sold-out, gli HELLYEAH hanno annunciato oggi...