Home Albums Seventh Veil “White Trash Attitude”

Seventh Veil “White Trash Attitude”

182
0

Dopo l’ingresso del nuovo batterista Eric Roxx e un tour in giro per l’Europa, torna a farsi sentire il gruppo veronese con un disco di dieci tracce registrato agli Atomic Stuff Recording Studio da Oscar Buratto.
Con l’Ep d’esordio “Nasty Skin” (dove viene ripresa la title track), non avevo osato sbilanciarmi, mentre ora, dopo un’ascolto più attento, posso tranquillamente affermare che ci sono quattro giovani rocker pronti a fare cadere l’Arena a suon di sleaze metal.

Andiamo con ordine a partiamo dalla prima vera traccia, “Red Light In Your Eyes” è Sunset Strip al 100% con la timbrica del vocalist Steven che in certi frangenti mi ha ricordato da vicino quella di Jany James.
E’ lo sleaze metal il genere sonoro che capeggia nelle note del disco e così di seguito ecco arrivare “No Fear”, “Slimy Snake” e “Dirty Distinctive”, quest’ultima introdotta dal basso pulsante di Jeff.

Con “Are You Ready To Die?” e “Toy Boy” si continua sulla stessa linea, mentre con “Sister Cigarette” il quintetto spinge sull’accelleratore con un brano quasi heavy per i loro standard sonori.
A chiudere il disco ci pensa “L.A. Dream”, il pezzo più ruffiamo della release, che ci consegna un gruppo valido e dalle buone potenzialità.

Frontiers Records

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.