Old Stuff

Revolution Hazy “Radio Slaves”

Revolution Hazy “Radio Slaves”

Non ci sono i fuochi d’artificio, ma i Revolution Hazy ci regalano canzoni godibili per glamster insaziabili.
Sister Whiskey Liquor & Power

Sister Whiskey “Liquor and Poker”

È un peccato che l'avventura dei Sister Whiskey sia durata così poco, perchè ai rocker americani non mancava nulla, soprattutto il talento.
Thunderfoot “Southern Discomfort”

Thunderfoot “Southern Discomfort”

Il puzzo di sudore e fumo, il profumo del bourbon e della carne alla brace, mischiato all’odore della polvere da sparo e ai gas di scarico delle Harley, sono le atmesfere che si colgono ascoltando i Thunderfoot.
Wicked Kin "Born Killers"

Wicked Kin “Born Killers”

Prevedibili e per nulla originali, i Wicked Kin incisero un disco gradevole frutto della "rottamazione" grunge degli anni 90.
Jesse Camp “Jesse & The 8th Street Kidz”

Jesse Camp “Jesse & The 8th Street Kidz”

In un 1999, dominato dal Nu-Metal, Jesse Camp riaccese in me la speranza di rivedere il Rock And Roll, quello divertente e scanzonato, sul tetto del mondo.
Edan "Dead Flower"

Edan “Dead Flowers”

In un contesto familiare composto da un padre rockstar e da una sorella modella/attrice, Edan Everly, cerca di portare avanti il mestiere paterno in un momento storico difficile per il rock and roll.
Slam St. Joan - Saved by Grace

Slam St. Joan “Saved By Grace”

Conosciuti nel Midwest con il nome di Valentino, cambiarono nome in Slam St. Joan e si buttarono nella mischia, con la speranza che il vento di Chicago tenesse lontane le nubi grigie provenienti da Seattle.
Motor City Rockers “Rollin' & Tumblin'”

Motor City Rockers “Rollin’ & Tumblin’”

Dopo i successi ottenuti con i The Romantics, il batterista Jimmy Marinos lascia Romantics e forma i Motor City Rockers.
Tryx “Dayz Gone By”

Tryx “Dayz Gone By”

Con un’immagine eccessiva da far sembrare i Poison delle scolarette giapponesi, i Tryx si facevano portabandiera di un bubblegum glam più vicino a quello dei 70's che allo sleaze metal.
Lixx Array “Reality Playground”

Lixx Array “Reality Playground”

Torniamo nei meandri della scena underground californiana di fine anni 80, quando il chitarrista Blake Hastings decide che è ora di fare sul serio e di formare i suoi Lixx Array.

Gotthard: brani inediti per Steve Lee

er il decimo anniversario della scomparsa di STEVE LEE, i GOTTHARD si inchinano al loro frontman con THE EYES OF A TIGER e propongono due brani inediti.

Witch: quando il Glam Metal si tinge di rosso

Gli Witch, con Motley Crue, Seduce, London e Sin hanno avuto il merito di essere stati tra le prime band americane a costruire un ponte stilistico ideale tra l’heavy metal ed il glam rock inglese di metà anni ‘70.

B.O.B. (BUNCH OF BASTARDS): pronto il video della nuova “Calm the...

È disponibile il videoclip di “Calm the Fuck Down”, singolo di debutto per i B.O.B. (BUNCH OF BASTARDS), super-band composta da membri di DEATH SS e STRANA OFFICINA.

Speed Stroke: svelati i dettagli di “Scene Of The Crime”

Street Symphonies Records & Burning Minds Music Group annunciano con entusiasmo i dettagli di "Scene Of The Crime", il nuovo studio album degli hard/sleaze rocker Speed Stroke.

The 69 Eyes: pubblicano il video di ‘Change’ in vista del...

Lo scorso autunno i THE 69 EYES hanno pubblicato il loro nuovo album dal titolo apocalittico “West End” e hanno inaugurato il tour del 30° anniversario.