25 years

Supersonic Blues Machine con Billy Gibbons al Pistoia Blues

Sul palco di Piazza Duomo la band dei Supersonic Blues Machine.

Si definisce la serata del 15 Luglio alla 39esima edizione del Pistoia Blues Festival che vedrà in scena sul palco di Piazza Duomo la band dei Supersonic Blues Machine con un superospite d’eccezione come Billy Gibbons, cantante e chitarrista degli ZZ Top, mentre un secondo ospite sarà annunciato a breve.

I Supersonic Blues Machine sono un duo formato da Fabrizio Grossi bassista, produttore e songwriter e dal batterista Kenny Aronoff (già batterista per i più grandi della musica mondiale, da Bob Dylan a B.B. king). Dopo l’esordio ufficiale con “West of Flushing, South of Frisco”, nel 2017 hanno pubblicato “Californisoul”, loro secondo album, disco rock blues con pulsazioni soul funk e hard. L’album è arricchito dalla partecipazione di guest stellari come Billy Gibbons, Steve Lukather, Robben Ford, Walter Trout, Eric Gales. Proprio Gibbons, cantante e chitarrista degli ZZ Top sarà con loro sul palco del Festival.

William Frederick Gibbons detto Billy è il chitarrista e voce solista degli ZZ Top con i quali ha pubblicato 28 album dal 1969 ad oggi entrando nella leggenda della musica rock blues mondiale. Si tratta della sua prima volta al Pistoia Blues Festival in 40 anni di carriera e 50 milioni di album venduti.

I biglietti per il concerto di Supersonic Blues Machine il prossimo 15 luglio 2018 saranno in vendita dal 30 Marzo sui circuiti tradizionali ticketone.it, boxol.it a prezzi variabili a partire da 25€ +dp. Tutte le informazioni sul sito del Festival www.pistoiablues.com.

SUPERSONIC BLUES MACHINE
feat. BILLY GIBBONS degli ZZ TOP
Domenica 15 Luglio 2018

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
Email
Print
Latest Posts
On Key

Related Posts

Gov’t Mule

Pistoia Blues Festival torna con la 41° edizione

Ritorna dal 7 al 16 luglio 2022 il Pistoia Blues Festival con i grandi nomi internazionali, gli eventi collaterali, il mercatino e tutta la magia intorno ad uno dei festival più longevi d’Italia giunto alla 41a edizione, dopo due anni di edizioni più contenute.