25 years

“We’re not gonna take it” dei Twisted Sister ancora in uno spot

Il celebre brano diei Twisted Sister ha stato usato per uno spot pubblicitario per promuovere la catena statunitense di alberghi Extended Stay In America.
Di recente anche il candidato alla vice presidenza degli USA, Paul Ryan, ha usato il pezzo nella sua campagna elettorale, nonostante la disapprovazione del frontman Dee Snider.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=LZLNLbdmkGI’]

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
Email
Print
Latest Posts
On Key

Related Posts

Dictators, morto il batterista Richie Teeter

E’ morto all’età di 61 anni Richie Teeter, conosciuto per aver suonato nei Dictators in “Manifest destiny” del ’77 e “Bloodbrothers” del ’78. Dopo il primo scioglimento del gruppo, il

Disclaimer

SLAM! non intende violare alcun copyright. Le informazioni e le immagini raccolte sono al meglio della nostra conoscenza, di pubblico dominio e sono riportate al fine di diffondere notizie relative agli artisti e alla musica rock, senza nessun scopo di lucro. Se, involontariamente è stato pubblicato materiale soggetto a copyright o in violazione alla legge si prega di comunicarcelo e provvederemo immediatamente a rimuoverle.