Home news Avenue X: distribuzione mondiale, tour americano e nuove collaborazioni

Avenue X: distribuzione mondiale, tour americano e nuove collaborazioni

60
0

La Band newyorkese Avenue X, capitanata dalla frontwoman 19enne Dionna Marie Dal Monte, forte del successo del cd d’esordio, diistribuito in Italia da Goodfellas, ha appena firmato un accordo per la distribuzione mondiale con una grossa etichetta disografica che verra’ presto ufficialmente rivelata. Il cd d’esordio della band newyorkese sara’ quindi distribuito fisicamente in tutto il mondo a partire dal mese di maggio. “E’ stato un gran risultato poter avere una distribuzione mondiale: ora potremmo venire incontro alle richieste di molti paesi in cui andiamo forte, tra cui Germania, Belgio, Giappone, USA, Australia e Argentina in particolare“. Diverse le novita’ riguardanti il progetto musicale. E’ lo stesso Marzio Dal Monte, curatore del progetto di cui e’ anche bassista e marito di Dionna, a parlarcene:

I cambiamenti saranno molti. Ora che possiamo contare su una distribuzione mondiale, abbiamo deciso di incentrare ancora di piu’ il progetto attorno alla sua anima pulsante: Dionna. E’ cosi’ che il cd uscira’ in tutto il mondo: con il nome Dionna, come e’ giusto che sia. Abbiamo avuto gia’ tante collaborazioni, da Marky Ramone a David Peel, da Steve Sylvester a Luckyluciano, e diverse in programma, tra cui un brano con l’amico Piotta che duettera’ con mia moglie ed un paio a NYC che saranno presto rivelate. Ho sempre detto che la band e’ Dionna, ed il progetto musicale ruota attorno alla sua musica, testi ed immagine“.

In vista anche un tour americano a partire dal mese di aprile. “Il tour tocchera’ tutte le citta’ principali degli Stati Uniti: NYC, Pittsbourgh, Boston, Philadelphia, Miami, Nashville, Las Vegas, Los Angeles, Kansas City, Seattle, San Diego e poi si spostera’ verso il sud america, dove mia moglie ha un ottimo seguito soprattutto in Argentina e Brasile. Per il tour abbiamo un nuovo batterista, che poi seguira’ Dionna nella registrazione del suo secondo cd a Manhattan. Il nostro primo batterista e’ stato Marky Ramone. Ora stiamo pensando a Ron Rogers, il produttore di David Peel (http://en.wikipedia.org/wiki/Ron_Rogers) con cui abbiamo gia’ collaborato in occasione del duetto Dionna/David Peel in THE POPE SMOKES DOPE, che uscira’ in tutto il mondo il giorno di Pasqua ed avra’ in Italia distribuzione in vinile con Goodfellas. Ma potrebbero esserci anche curiose novita’ su questo fronte“.

In Italia Dionna ha infatti scelto di continuare ad essere distribuita da Goodfellas: “Sono molto bravi, ci hanno aiutato tanto e rimango fedele a chi mi aiuta: Goodfellas in Italia e’ una realta’ molto professionale e spero il nostro sodalizio duri molto nel tempo“.

Dionna ha appena concluso con enorme successo di pubblico e critica il suo secondo tour italiano, ora aspetta una premiere con Virgin Radio per tornare in patria, dove restera’ per un bel po’ di tempo: “a rilassarmi, fare il tour e pensare al prossimo disco, che registrero’ questa a NYC. E tornare anche alla mia altra passione: recitare. Sto prendendo in considerazione alcuni ruoli per importanti produzioni“.

La prossima novita’ riguardante la band di Dionna e’ l’uscita il 31 marzo, giorno di Pasqua, su digitale del singolo THE POPE SMOKES DOPE, originariamente prodotto da John Lennon per David Peel e ri registrato nelle ultime settimane con un particolare ponte tra New York, dove David Peel ha registrato le sue parti, e Roma, presso gli studio La Zona di EMI RA B, produttore di Piotta, dove Dionna ha inciso le sue parti vocali, di basso e batteria. Il brano sara’ anche disponibile in vinile produzione Goodfellas e sara’ presentato alla prossima Fiera del Disco. A tal proposito David Peel dice: “E’ stato un piacere per me registrare la mia canzone THE POPE SMOKES DOPE con Dionna. Non ho mai permesso a nessuno di riprodurre i miei brani. Ma quando se n’e’ parlato con Dionna, ho acettato subito. Conosco Dionna da quando era bambina, le facevo da baby sitter e le insegnavo i brani dei Beatles, ha un talento straordinario ed e’ l’unica artista cui ho permesso e permettero’ mai di suonare una mia canzone“. The Pope Smokes Dope, originariamente uscita nel 1972 per la Apple Records prodotta da John e Yoko, era stata proibita in praticamente tutti i paesi ad esclusione di Stati Uniti e Canada. Sara’ la prima volta quindi che la canzone, resa famosa dalla foto del Papa che fuma una canna, uscira’ in tutto il mondo.

Nel frattempo, è possibile scaricare il minicd d’esordio con Marky Ramone qui https://itunes.apple.com/it/album/with-marky-ramone-single/id585327599  e l’album d’esordio qui https://itunes.apple.com/it/album/avenue-x/id559797849

Sito: www.avenue-x.net
FB https://www.facebook.com/DionnaMarieDalMonte?ref=hl

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.