25 years

Plastic Tears “Rhythm Rider”

Plastic Tears - Rhythm Rider
Ho sempre avuto un debole per i Plastic Tears, con il loro debutto "Stranded in Rock’n’Roll" avevano alzato l'asticella del Rock And Roll Finlandese in un periodo dove i gruppi goth la facevano da padrone.

Ho sempre avuto un debole per i Plastic Tears, con il loro debutto “Stranded in Rock’n’Roll” avevano alzato l’asticella del Rock And Roll Finlandese in un periodo dove i gruppi goth la facevano da padrone.
Purtroppo dopo aver pubblicatoNine Lives Never Dies”, nel 2009 la band si sciolse e sono felice di annunciare che è tornata con un EP che anticipa l’uscita di un nuovo album previsto entro l’anno.

Si parte con “Rhythm Rider”, nuovo pezzo registrato da Miqu e la sua crew, tra Hanoi Rocks e Lords Of The New Church, si prosegue con un ripescaggio dal vecchio repertorio della band, ovvero “Universal Kid”, brano danzereccio e di sicuro impatto sui vecchi fan.
Chiude l’Ep la cover dei The Boys “Brickfield Nights”, riletta in chiave Plastic Tears (traccia che non farà parte del prossimo full length).

In questi anni dove vediamo reunion di tutti i tipi, anche qualcuna di “meno importanza” non ci sta affatto male, anzi… ora non ci resta che aspettare l’album con la speranza che il gruppo non tradisca le attese.

www.facebook.com/PlasticTears

[mom_video type=”youtube” id=”m0i9Te3dupA”]

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
Email
Print
On Key

Related Posts

Plastic Tears

Nuovo singolo per i Plastic Tears

I rockers finlandesi Plastic Tears dopo aver pubblicato lo split insieme ai Paradise Alley ‘Class of ’92’ e aver suonato con i Trench Dogs, tornano con una serie di novità.

Plastic Tears "Angels With Attitude"

Plastic Tears “Angels With Attitude”

Mi ci volevano i Plastic Tears per farmi riprendere la tastiera in mano e scrivere una recensione. Il gruppo finlandese mi ha tenuto compagnia negli anni bui dello sleaze glam,