25 years

Ratzmataz, video dal Release Party online

Sabato 7 aprile si è tenuta una splendida serata al Blocco Music Hall di San Giovanni Lupatoto (VR) per il “Global Revolution Release Party“, la festa voluta dai Ratzmataz per presentare a tutti il debut album “Global Revolution“. Oltre a suonare buona parte delle canzoni contenute nel cd, i Ratzmataz si sono esibiti con tanti ospiti e amici (Bullfrog, Superhororrfuck) che si sono susseguiti nel corso della serata sul palco. Uno su tutti: ‎Nicolò Carozzi dei Black Mama, per l’occasione “adottato” come quarto membro del gruppo vista la sua presenza come seconda chitarra e cori su buona parte delle canzoni.

Ecco un video che lo vede impegnato:

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=PNtnzXaL12E&feature=relmfu’]

Altro graditissimo ospite della serata è stato lo scatenato Alex John Calvi, frontman dei Nimb, che si è dimenato in lungo e in largo per il palco (e non solo) sulle note di Belzebù e di AC/DC e Queen. A voi un piccolo assaggio della sua performance: http://www.youtube.com/watch?v=DXWtF8Gnm-c&feature=relmfu. Su YouTube è possibile vedere altri estratti della serata, con i Ratzmataz impegnati sulle note di “It’s All Right”:

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=sEG0SCfsrGY&feature=relmfu’]

“Global Revolution”

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=BmTpQx8TGR0&feature=relmfu’]

“Take Me Home”

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=NQ00zU0Z45o&feature=relmfu’]

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
Email
Print
Latest Posts
On Key

Related Posts

Ratzmataz “Global Revolution”

Pur non trovandoci di fronte a chissà quale rivelazione, si rimane piacevolmente colpiti dal terzetto veronese, frutto di un’hard’n’roll stradaiolo capace di alcuni spunti davvero interessanti. “Global Revolution” risente forse

Ratzmataz: online un brano dal debut album

I Ratzmataz hanno messo online una canzone intera dal debut album “Global Revolution“, in uscita il 2 aprile su logic(il)logic Records, con distribuzione Andromeda Dischi. Si tratta della title-track, ascoltabile

Disclaimer

SLAM! non intende violare alcun copyright. Le informazioni e le immagini raccolte sono al meglio della nostra conoscenza, di pubblico dominio e sono riportate al fine di diffondere notizie relative agli artisti e alla musica rock, senza nessun scopo di lucro. Se, involontariamente è stato pubblicato materiale soggetto a copyright o in violazione alla legge si prega di comunicarcelo e provvederemo immediatamente a rimuoverle.