Home news Collateral Damage: tutto pronto per The Carnival

Collateral Damage: tutto pronto per The Carnival

76
0

Comunicato stampa:

Dopo la straordinaria performance di venerdi 24 maggio al Defrag, dove i Collateral Damage hanno presentato in anteprima e per intero il nuovo lavoro, siamo lieti di annunciare l’uscita ufficiale di The Carnival: l’album sarà disponibile in tutto il mondo a partire da venerdi 21 giugno 2013 nei canali digitali, distribuito in esclusiva da Spider Rock Promotion, mentre la versione fisica sarà acquistabile tramite lo Spider Rock Promotion Shop oltre che sul sito ufficiale della band.

“The Carnival”, è il secondo album in studio dei Collateral Damage, che, dopo un primo disco puramente heavy metal, decidono di spostarsi su un genere che potrebbe essere considerato una via di mezzo tra l’hard rock anni ’80 e l’heavy metal classico.

“The Carnival” è un concept album che porta l’ascoltatore all’interno di un grande tendone da circo in cui ognuno può confrontarsi con le proprie paure e manie.

Apre la title track, canzone puramente hard rock, molto diretta, che sottolinea il cambio di stile della band; subito dopo troviamo “Drug Me To Hell” e “Billion Dollar Jail”, sempre in stile hard rock anni ’80 con melodie molto dirette e ritornelli che entrano in testa al primo ascolto.
Alla quarta traccia arriva la prima ballad della band, “Seven.00” canzone dedicata a un prigionerio nel braccio della morte, che ci racconta le sue ultime ore di vita, una ballad puramente anni ’80.
Si riparte con un’altro terzetto di tracce, “Touch The Fire”, “Mad Avenue” e “Shoot to the Fog”, che ricordano più il sound del primo disco, ritmiche più incalzanti e melodie che si affacciano molto di più verso un heavy metal fine anni ’80, più strutturato e veloce.
“Vision”, unico pezzo strumentale del disco, farà da apertura alla seconda ballad, “One Way To Nirvana”, brano sinfonico che parla di come ognuno di noi può redimersi, anche dopo una vita di follia e devastazione.
Chiude l’album “If The World”, dal riffing molto potente e dal ritmo serrato che chiede all’ascoltatore… “Cosa faresti se domani il mondo finisse?”

“The Carnival” è stato registrato negli studi della Zenith Recordings di Lucca sotto la direzione di Frank Andiver.

Consigliato agli amanti dell’hard rock anni ’80 in stile Alice Cooper e W.A.S.P. e dell’heavy classico di Saxon, Judas Priest o Accept.

Tracklist:

The Carnival
Drag Me To Hell
Billion Dollar Jail
Seven.00
Touch The Fire
Mad Avenue
Shot To The Fog
Vision
One Way To Nirvana
If The World

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.