25 years

Nuovo Greatest Hits per i Motley Crue

Nuovissimo “Greatest Hits” per i Mötley Crüe in uscita il 6 dicembre 2011 su Eleven Seven Music/EMI.

Nuovissimo “Greatest Hits” per i Mötley Crüe in uscita il 6 dicembre 2011 su Eleven Seven Music/EMI.

19 classici che ripercorrono tutta la carriera artistica di una delle band più trasgressive e controcorrente del metal partendo dall’album d’esordio del 1981 “Too Fast For Love” per arrivare all’ultimo disco del 2008 “Saints Of Los Angeles”

Il CD contiene tutti i brani più significativi della band e il DVD (solo nella versione deluxe) estratti live dal celeberrimo “Crüe Fest” partito nel 2008 e divenuto uno dei festival rock più seguiti nel mondo.

Mötley Crüe – “Greatest Hits”

Tracklist CD:

01 Too Fast For Love
02 Shout At The Devil
03 Looks That Kill
04 Too Young To Fall In Love
05 Smokin’ In The Boys Room
06 Home Sweet Home
07 Wild Side
08 Girls, Girls, Girls
09 Dr. Feelgood
10 Kickstart My Heart
11 Same Ol’ Situation
12 Don’t Go Away Mad (Just Go Away)
13 Without You
14 Primal Scream
15 Sick Love Song
16 Afraid
17 If I Die Tomorrow
18 Saints Of Los Angeles
19 The Animal In Me (Remix)

DVD (solo nella versione deluxe):

– Intro/Enter Stage
– Kickstart My Heart
– Wild Side
– Shout At The Devil
– Vince Talks To Crowd
– Saints Of Los Angeles
– Mick Guitar Solo
– Don’t Go Away Mad
– Same Old Situation
– Nikki Talks
– Primal Scream
– Girls, Girls, Girls
– Dr. Feelgood
– Home Sweet Home
– Band Bows/Credit Scroll

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
Email
Print
Latest Posts
On Key

Related Posts

The first 21 - Nikki Sixx

Mötley Crue: in libreria “The First 21″, il nuovo libro di Nikki Sixx

E’ finalmente in Italia THE FIRST 21 – Come sono diventato Nikki Sixx, nuovo titolo della collana CHINASKI del Castello editore, che da oltre un anno racconta le vite e le carriere dei più acclamati musicisti internazionali: personaggi che hanno segnato la loro epoca con riff incendiari e canzoni epocali.

London: una palestra per giovani rockstar

London: una palestra per giovani rockstar

In 42 anni di attività nessuno ha veramente creduto in loro, nemmeno chi ci suonava.
Ciò nonostante i London non si sono mai arresi e sono riusciti a dare un contributo fondamentale alla storia del Glam Metal americano lasciandoci in eredità Don’t Cry Wolf, uno degli album più rappresentativi del genere.

Wicked Kin "Born Killers"

Wicked Kin “Born Killers”

Prevedibili e per nulla originali, i Wicked Kin incisero un disco gradevole frutto della “rottamazione” grunge degli anni 90.