Home news Social Distortion a Milano: A Carroponte l’esclusiva tappa del tour 2020

Social Distortion a Milano: A Carroponte l’esclusiva tappa del tour 2020

Dopo il clamoroso concerto sold-out di 4 anni fa al Live Club, i mostri sacri del punk rock tornano in Italia il 17 giugno per portare il loro sound grezzo e  affilato a Carroponte.

110
0
Social Distortion a Milano: A Carroponte l'esclusiva tappa del tour 2020

Un sound perfezionato e rodato in decenni di tour in tutto il mondo, in grado di trasportare il pubblico in una vera e propria apoteosi di energia.

I Social Distortion compaiono per la prima volta nelle pagine della storia nel 1978 a Fullerton, dalle parti di Los Angeles: la metropoli al tempo veniva sconquassata dalla nascita del punk californiano, con una miriade di band che stava affiorando in superficie, ciascuna desiderosa di utilizzare il linguaggio hardcore per raccontare una vita di ribellione e anticonformismo.

Allevati tra la middle class del sobborgo di Orange County, i Social Distortion sono l’emblema e la condanna di quella generazione di adolescenti in rivolta: bersaglio della loro furia genitori, lindi vialetti con giardini, candide villette e tutto quanto sapesse di moderatamente adulto. Portavoce instancabile e risoluto di questa nuova anti-estetica è Mike Ness, carismatico leader di una band che tra le vicissitudini di una carriera quarantennale ha vissuto continui e drammatici cambi di lineup.

Carriera che sembra tutt’altro che finita: secondo quanto riferito da Billboard lo scorso mese di marzo, i Social Distortion sarebbero al lavoro su un nuovo album di inediti in studio – il primo da “Hard Times and Nursery Rhymes” del 2011 – la cui pubblicazione sarà affidata alla Epitaph Records, etichetta fondata nel 1980 dal chitarrista dei Bad Religion Brett Gurewitz.

Sarà proprio questa nuova fatica discografica a integrare il lungo e incendiario tour cominciato lo scorso agosto e che già viene definito memorabile: celebra infatti il quarantesimo anniversario della nascita di Mike Ness e soci, un traguardo importante che fa capire la passione e dedizione messe in gioco dalla band per portare avanti il suo messaggio di ribellione fatto di cicatrici, rabbia punk, e plasmato da toccanti vicissitudini personali: un viaggio di quasi mezzo secolo che ha assorbito, masticato e risputato vita, nutrendo speranze e sogni di più generazioni.

DETTAGLI

SOCIAL DISTORTION + GUESTS | 17 GIUGNO 2020 | CARROPONTE, SESTO S.G. (MI)

Prevendite disponibili ora su Ticketone, Vivaticket e Mailticket, a partire da 35€ + ddp.

LINK UTILI
Evento Facebook
Sito Hub

Frontiers Records

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.